condizioni generali di vendita

1. Ambito di impiego
Le presenti CG disciplinano tutti i rapporti giuridici in essere tra la UPC Svizzera Sagl (qui di seguito “UPC”) e il
cliente (qui di seguito “il cliente”) nell’ambito dell’acquisto di materiale.

2. Prezzi
I prezzi si intendono al netto in franchi svizzeri e non comprendono l’imposta sul valore aggiunto. È fatta riserva
di eventuali variazioni dei prezzi di listino o dell’assortimento.

3. Supplementi
Per gli ordini di importo inferiore al valore minimo stabilito per ogni ordine viene fatturato un supplemento
forfettario.

4. Condizioni di pagamento
Le fatture devono essere saldate al netto entro 30 giorni dalla data della fattura. Eventuali deduzioni non
giustificate saranno addebitate in seguito. In caso di ritardo nei pagamenti, al cliente saranno addebitate per
intero le spese di sollecito. Inoltre, a partire dalla data di scadenza è dovuto un interesse di mora pari all’8%
annuo.

5. Consegne
Per le consegne express o le consegne effettuate tramite corriere vengono addebitate al cliente le spese effettive
sostenute. Eventuali richieste di risarcimento dei danni causati dal superamento del termine di consegna
concordato non possono, salvo diverso ed esplicito accordo in tal senso, essere accettate.

6. Forza maggiore
Laddove per motivi di forza maggiore, quali eventi naturali di particolare intensità, conflitto bellico, insurrezione,
disposizioni impreviste emanate dalle autorità, ecc., una delle parti non riesca ad adempiere ai suoi obblighi
contrattuali, l’adempimento del contratto o la scadenza per l’adempimento del contratto vengono posticipati per
un periodo di tempo conforme all’evento sopravvenuto.

7. Restituzione
La restituzione delle merci richiede il consenso scritto di UPC. La merce deve trovarsi nella sua confezione
originale e nelle stesse condizioni di un prodotto nuovo. Inoltre, deve essere compresa nell’assortimento
aggiornato di UPC. Per quanto riguarda la restituzione parziale del prezzo d’acquisto, tra le parti viene stipulato
di volta in volta un accordo separato.

8. Reclami
I reclami relativi a consegne errate, incomplete o palesemente difettose devono essere comunicati per iscritto a
UPC entro otto giorni dalla ricezione della merce. In caso contrario la consegna si intende accettata. Le consegne
che presentano danni legati al trasporto devono essere accettate con riserva; a UPC dovrà essere
tempestivamente comunicato il vettore che ha eseguito tale consegna.

9. Garanzia
La garanzia ha durata di due anni dalla data della consegna laddove i difetti manifestatisi siano dimostrabilmente
riconducibili a una scarsa qualità del materiale o a errori di fabbricazione. La garanzia decade automaticamente
laddove siano state effettuate riparazioni da parte di terzi e/o siano stati utilizzati pezzi di ricambio provenienti da
fonti terze.

10. Responsabilità
La responsabilità di UPC per danni derivanti dalla violazione del contratto è, per quanto ammesso dalla legge,
esclusa.

11. Riserva di proprietà
Tutte le merci rimangono di proprietà di UPC fino al loro completo pagamento.

12. Diritto applicabile, foro competente
L’acquisto di materiale è disciplinato dal diritto svizzero. Foro competente è Zurigo.